martedì 28 febbraio 2012

lunedì 27 febbraio 2012

CUCINARE CON IL CUORE...










Quando si dice “Cucinare con il cuore”!
A noi mamme della Tribù dell’Albero, piace nutrire non solo il corpo ma anche l’anima. Cucinare in modo consapevole, responsabile, con AMORE, aiuta i nostri bambini a crescere sani e a nutrirsi non solo di cibo.

Con affetto
Tribù Mums

PINGUINI, UN VIDEO A DA VEDERE!




BUONA GIORNATA A TUTTI!!!


Con affetto 


La Tribù dell'Albero!



venerdì 24 febbraio 2012

Momo - Film.wmv

LIBRO BELLISSIMO PER BAMBINI MA SOPRATTUTTO PER GLI ADULTI CHE HANNO DIMENTICATO IL VERO SIGNIFICATO DEL TEMPO!

CON AFFETTO
LA TRIBU'



lunedì 20 febbraio 2012

LA DONNA NEI SECOLI



Ti hanno spezzata come un fiore appassito,
Ti hanno tagliato le ali prima ancora di volare
Hanno cercato di soffocarti, di svuotarti, di succhiarti l’energia vitale.
Ti hanno smontata pezzo per pezzo come un vecchio mosaico
Mutilata, messa al rogo, bruciata viva perché comunque dovevi soffrire.
Hanno detto che sei nata per soffrire.
Il dolore doveva espiare la colpa di essere donna, oggetto di desiderio e piacere.
“Buco nero” nella testa degli uomini, troppo difficile da capire.
La tua bellezza da sempre desta invidia, la tua forza fa paura.
TU SOLA SAI QUANTO E’ GRANDE IL TUO UNIVERSO
E GLI ELEMENTI CHE LI COMPONGONO SONO INFINITI.
In te è il mistero della vita, in te è racchiusa l’acqua, la terra, l’aria.
In te c’è il mondo intero, perché tu sai contenerlo.
In te c’è la magia del potere creativo,
la speranza dell’onnipotenza,
L’ENERGIA DELLA NASCITA!!!
DIMMI, DONNA, DI COSA PUOI AVERE PAURA????

domenica 12 febbraio 2012

lunedì 6 febbraio 2012

IL SENSO DI COLPA



IL SENSO DI COLPA

Il senso di colpa appartiene alla memoria (eterica) e 
si radica nell'interiorità a causa di un evento subito e compiuto nel passato e vissuto giorno dopo giorno senza speranza di soluzione. In tal modo esso impedisce il cammino verso la libertà interiore e proprio per questa sua caratteristica il senso dì colpa, è una situazione interiore che blocca e rende passivi verso l'esterno.
Il lato caldo del senso di colpa è il rancore. Il rancore appartiene alla vita dell'anima. Se il senso di colpa spegne e intristisce la vitalità del nostro mondo interiore, il rancore dilania continuamente la nostra interiorità a causa di un incessante movimento emozionale che spesso trapassa nella sete di vendetta La vendetta, se eseguita, crea il passaggio da dentro a fuori. Un contenuto della nostra individualità (rancore) diventa così una azione verso l’esterno (vendetta). Il rancore vive nel presente, la vendetta si proietta nel futuro. Il rancore è il fratello minore dell'odio e la vendetta un suo servo. Il perdono appartiene all’Io Superiore ed è perciò di natura Spirituale. Esso crea un rapporto da Io ad Io ed è uno strumento dell’Amore che consegna l’intenzione umana alla risoluzione divina in armonia con le archetipiche parole del Cristo:“Padre perdona loro, perché non sanno quel che fanno”. In altre parole se vuoi essere perdonato, perdona tu per primo e prosegui la tua strada. Il problema non è più tuo; da quel momento in poi la colpa, il rancore, la vendetta, l’odio saranno fronteggiati dall’Amore Spirituale trascendente, che diverrà immanente grazie anche alla tua azione di perdono. Tu hai fatto ciò che dovevi e che potevi fare.
Giovanni Peccarisio

venerdì 3 febbraio 2012

DOPO LA NEVICATA....




Dopo la nevicata torna sempre il sereno… Oggi, un sole timido, sta facendo capolino dalla coltre di nubi che ancora ingrigiscono il cielo…
Il paesaggio che si apre intorno è degno delle fiabe più romantiche e fantasiose!!....

La Tribù!